Bio

Claudio Porcellana

Fin da piccolo ho avuto la passione di osservare la natura: animali, piante, paesaggi, nuvole, acqua e tale passione si è conservata negli anni seguenti, ma fino a una decina di anni fa la documentazione foto-video era insignificante.

Tutto è iniziato con l'osservazione di qualche passeraceo che veniva a beccare le briciole di pane sul davanzale.
Da lì il passo a costruire una mangiatoia è stato breve.

Poi è arrivata una webcam con software motion recorder per filmare i passaggi, e poiché alcuni anni fa gli ospiti del Piuma d'Oro (così avevo chiamato la mangiatoia) erano sempre più numerosi mi è venuta la curiosità di conoscerne nomi e
comportamenti.

Così, tramite un gruppo di birder torinesi e alcuni libri come lo Svensson, ho iniziato ad approfondire la conoscenza dei pennuti.

Oggi, fotografia e video hanno maggiore importanza ma servono principalmente per documentare e studiare quel che osservo, e non solo pennuti, ma anche ungulati alpini, e altri piccoletti come le formiche o i ragni.

Persino in giardino passano soggetti interessanti come tassi e faine che restano talvolta catturati dalla fototrappola.

 

La natura è bellissima ed è ovunque.

Attrezzature

Olympus OM-D EM-1 Mark I

Panasonic Lumix GX 45-175mm f/4.0-5.6 ASPH OIS

Teleconverter afocale 1.5x Canon tc-dc58a
OM.Zuiko Digital ED 60mm F2.8 macro

M.Zuiko Digital ED 12mm F2

Sight Pro Atomic su Lacerta modificato per BIF

Faretto a led ESDDI dimmerabile

Contattatemi

Per scambi di idee sull'osservazione della natura, mandatemi un messaggio con il modulo qui sotto

© 2020 by Nature Observer Claudio Porcellana. Proudly created with Wix.com

  • SoundCloud
  • YouTube
  • Facebook